Passa ai contenuti principali

Esiti della prova scritta del 7 ottobre 2014, CdL in Biotecnologie

Ecco la tabella dei voti.



MatricolaEsito
752487ASS
78556218
77955324
781804ASS
739512ASS
78577323
71857414
780190ASS
07405614
73631710
74644414
75430620
75411112
73667724
72591225
78042119
76580018
73989514
78700723
785487ASS
76682622
78142820
72368510
78103120
76684915
73280020
76593030L
747980ASS
75326714
770402ASS
76667322
77853023
73729714
76699725
735375ASS
72858014
78047318
78133327

Come anticipato in aula, è obbligatorio iscriversi alla prova di verbalizzazione già disponibile su ESSE3, ma non è obbligatorio essere presenti il giorno della verbalizzazione. Chi volesse rifiutare un voto sufficiente, o prendere visione del proprio elaborato, può contattarmi per email (Simone.Secchi@unimib.it).

Commenti

Il terzo e il quarto esercizio erano molto classici, e la maggior parte degli svolgimenti è stato pi`u che accettabile. 
Il limite del primo esercizio non era realmente semplice, ma con un cambiamento di variabile diventavo decisamente più trasparente.
Stendiamo un velo pietoso, infine, sul secondo esercizio. Ammetto che in un corso di laurea in biotecnologie non sia indispensabile lavorare con le dimostrazioni matematiche; tuttavia dimostrare un'affermazione non significa ribadire con forza che tutti sanno che sia vera. Tutti gli studenti presenti all'esame sapevano bene che la funzione $x \mapsto x^3$ è una funzione continua, ma apparentemente solo uno di essi ha saputo dimostrarlo.
Nulla di grave, per carità. Ma almeno sarebbe opportuno ricordare le giuste definizioni, prima di scriverle!

Commenti

Post popolari in questo blog

Esiti dell'appello di Matematica del 9 gennaio 2018

Di seguito gli esiti (in trentesimi) dell'esame di Matematica per il CdL in Biotecnologie:



MatricolaVoto8300012283528219834915228313292283491115833002238297333083315322829759238352851983549816767446RIT8353022283492726830955582970429830407248298421283331528833188ASS821128ASS835001168330343083501621829585308229171983047528829601248304801983024830829801188106462682967616832976288337771882399238330602383014010835275168347582383309423822775ASS82957723833049198349232283066117830063228296733083528698301833083062329831122198303522083103617714264RIT822837158349082283070217829810258335471081616421830862288295521683494223818398188162342183490619833196783319016834917ASS83303130831537308307991983326530777076168349451683363124830935238349121983113024833470238307089833084248356952481631415834947883296518834920ASS829518248349071982951628834003297915944834948148308532283436520822810258313393083495223831225298308512681715723752642ASS834925ASS82288518835738198349463082971030833291ASS83122728830506258…

Esiti dell'esame di matematica del 26 settembre 18

Di seguito la tabella con i risultati:



MatricolaVoto8349114835281137674461583493216834921883495348349349833231683528611835364983311715835650ASS8307081682959912834948238313426836544ASS829979ASS835040108366044830301308240742283563448349054
I risultati saranno verbalizzati giovedì 4 ottobre. Eventuali rinunce del voto ottenuto dovranno pervenire, con nome, cognome e numero di matricola, per posta elettronica entro tale data.

CommentiLo studio di funzione richiedeva di analizzare il valore assoluto di una funzione razionale fratta. Tra gli errori più frequenti, resistono tutti i tipici malintesi sulla definizione stessa di valore assoluto, e sulle sue proprietà fondamentali.  In questo caso era corretto disegnare il grafico della funzione "senza" valore assoluto, ma era altrettanto essenziale ricordarsi di applicare i dovuti accorgimenti per recuperare alla fine la presenza del valore assoluto stesso.Il limite era forse un po' inconsueto, presentando un fattore oscillante e d…

Risultati dell'esame di Matematica del 7 febbraio 2018

Considerazioni preliminari sulla correzione Gli esercizi proposti avevano un carattere di verifica dell'apprendimento, senza richiedere particolare inventiva. Insomma, erano quello che il professore (ma probabilmente non lo studente) considera esercizi facili. Di questo è stato tenuto conto durante la correzione. Vediamo qualche dettaglio in più.
Lo studio di funzione non presentava alcuna patologia, nel senso che la funzione era del tutto elementare. Inoltre, era elencato tutto ciò che lo studente avrebbe dovuto verificare. Sono stati pertanto penalizzati gli svolgimenti che hanno omesso uno o più punti obbligatori, ma anche chi ha sbagliato clamorosamente a calcolare due semplici derivate.I due limiti potevano essere risolti senza alcun appello a tecniche di calcolo differenziale. Il teorema di De l'Hospital era quello che in inglese si definisce un overkill: un'esagerazione. Ma c'è di più. Calcolare $$\lim_{x \to 0} \frac{2^x-1}{x}$$ mediante De l'Hospital è fon…