Passa ai contenuti principali

Post

Esiti dell'esame di matematica del 10 ottobre 2017

MatricolaVoto822923198160241882291728106465822877ASS816164ASS816234ASS766178268228411881682321817157ASS7526424810147138161681881603510735375ASS82282322
Per eventuali consultazioni in merito all'esame, scrivetemi un messaggio all'indirizzo simone.secchi@unimib.it
Verbalizzerò i voti sufficienti, salvo richieste specifiche, il giorno 19 ottobre 2017.
Osservazioni e commentiI casi sono due: o gli studenti presenti hanno seri problemi di comprensione del testo scritto, oppure quasi nessuno ha ritenuto utile studiare la definizione di limite. In entrambi i casi, c'è da preoccuparsi. D'altronde, anche quei due o tre studenti che hanno tentato di abbozzare la verifica dei due limiti proposti mediante la definizione hanno sbagliato proprio la definizione.L'esercizio di integrazione era forse il più immediato. Come sempre, i valori assoluti e le costanti arbitrarie sono un optional.Lo studio di funzione conteneva un segno di valore assoluto. Questo non sembra aver causato p…
Post recenti

Risultati dell'esame di Matematica del 13/09/17

Premessa Raramente ho corretto elaborati così deludenti. 
Voti
MatricolaVoto822923882264198160246821128ASS8106468816164876761318816251268228418816823RIT752642RIT8101471181711412822813108160358
Commenti Come anticipato, ho visto cose che voi umani... Più nel dettaglio: l'esercizio con il limite richiedeva la conoscenza di un paio di limiti notevoli. Ho visto prodotti trasformarsi in addizioni da una riga all'altra, esponenti variabili trattati come esponenti costanti, regole di De l'Hospital applicate quasi casualmente.L'esercizio con l'integrale era una piccola trappola, che puntava ad appurare se il calcolo brutale sia preceduto da due minuti di riflessione sul da farsi. Sostanzialmente l'esperimento è fallito. Anche in questi svolgimenti ho rilevato calcoli basati più sul desiderio di semplicità che sulla correttezza delle formule. Ad esempio, sarebbe bellissimo se la primitiva di una funzione del tipo $(f(x))^a$ fosse $\frac{1}{a+1} (f(x))^{a+1}$. Sfortunatam…

Risultati dell'esame di Matematica II del 12/09/2017

Di seguito la tabella dei voti:

MatricolaVoto793973ASS78223621806907217625491980810325782086RIT769374ASS740576RIT79303120807720379435818793906RIT808526228082502480726020795055ASS769170ASS76690121
La prossima settimana sarò impegnato in un convegno. Per eventuali consultazioni, gli studenti sono pregati di contattarmi per posta elettronica (simone.secchi@unimib.it).

Esiti dello scritto di Matematica del 12 luglio 2017

Di seguito la tabella dei voti:

MatricolaVoto8175352080870926822641ASS816024ASS821128ASS810646RIT8079582582287788171012682280918816164ASS81726928817301207676131381660022766178ASS822841ASS82284618816363227526421181014714817114ASS735375ASS8228231080975921

Verbalizzerò i voti sufficienti il 20 luglio 2017. Per comunicazioni e consultazioni, potete scrivermi all'indirizzo simone.secchi@unimib.it

Risultati dell'esame di Istituzioni di Matematica 2 del: 11 luglio 2017

Di seguito la tabella dei voti:

MatricolaVoto80912920806907ASS793346ASS80810315740576RIT793031ASS80674920794358ASS7709582076930419795827ASS73577920794286208109502075469720754461207942022081095620
Alcune considerazioni Lo svolgimento di due esercizi del compito è stato trasversalmente deludente. L'esercizio sulla risoluzione del sistema di equazioni lineari è stato sbagliato da tutti. Nessuno si è accorto che il determinante del sistema era nullo, e questo già significava che non poteva esserci una ed una soluzione. Facendo due calcoli, a patto di farli correttamente, ci si accorgeva che il sistema proposto era impossibile: non ammetteva alcuna soluzione.L'esercizio sull'integrale doppio è stato risolto secondo una logica assurda. Quando si è di fronte ad un integrale doppio del tipo $$\int_T f(x,y)\, dx\, dy,$$ dove $T$ è un insieme limitato di $\mathbb{R}^2$ e $f$ è una funzione continua, il risultato atteso è un numero. Come gli studenti iscritti abbiano potuto rispondere…

Risultati dell'esame di Matematica del 7 giugno 2017

Consultazioni e verbalizzazioneI voti saranno verbalizzati definitivamente il giorno 15 giugno 2017.Per eventuali consultazioni, contattatemi per e-mail all'indirizzo Simone.Secchi@unimib.it CommentiIl primo esercizio sembra essere stato compreso correttamente dalla maggior parte dei candidati. Fra gli errori più frequenti ho notato la tendenza ad ignorare i parametri. Per esempio, alcuni hanno provato a risolvere "ingenuamente" il limite, imbattendosi nel "valore" $\frac{5b-15}{0}$. Da ciò hanno concluso che il limite non può mai essere finito. Naturalmente l'esercizio chiedeva esattamente di imporre la condizione di esistenza, in $\mathbb{R}$, del limite, e ciò era possibile solo se $b=3$. Il secondo esercizio, invece, mi ha permesso di riscontrare molta confusione sul concetto di limite. Un noto teorema, presentato durante le lezioni, afferma (fatte salve le ipotesi strutturali che non riscrivo in questa sede) che $\lim_{x \to x_0} G(x)$ esiste (finito)…